Liceo Ettore Majorana Orvieto

Majorana Orvieto

un liceo in dimensione europea

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Lavagna Viaggi e Visite Amici in campo, dal Rwanda a Orvieto

Amici in campo, dal Rwanda a Orvieto

E-mail Stampa PDF

saw_alice_thumbL'IIS Scientifico e Tecnico ha partecipato con due classi alla manifestazione Sports around the world: il 6 Ottobre è stata una giornata finalizzata allo sviluppo della personalità umana ed al rafforzamento del rispetto dei Diritti Umani e delle libertà fondamentali con particolare attenzione alla comprensione, alla tolleranza e all’amicizia tra i popoli. La manifestazione si è svolta presso l'azienda Vetrya,

che ha generosamente aperto le porte dei suoi particolarissimi ambienti interni ed esterni, e ha visto la partecipazione dell'associazione "Sports Around the world - amici in campo", che da anni realizza campi da pallacanestro nei paesi africani e il cui presidente Stefano Bizzozi ha presentato in particolare il lavoro che sta svolgendo in Rwanda e il ruolo che lo sport può avere nell'aiutare a superare tensioni e conflitti. saw_medieDi Rwanda hanno parlato anche i bravissimi ragazzi della scuola media Scalza e Signorelli, che hanno presentato il risultato del lavoro di ricerca svolto. Il Prof. De Ninno ha ricordato che la nostra scuola è gemellata da oltre 10 anni con la scuola rwandese di Gikomero, progetto tutt'ora portato avanti dagli studenti, e che da diversi anni organizza anche l'Orvieto Youth Human Rights Award, un premio sui diritti umani che ha visto nell'ultima edizione trionfare la nostra Alice Rossi con la sua app "Together for Human Rights". L'app è ormai diventata un'associazione con tantissimi iscritti in quattro continenti, e Alice ne ha presentato la mission e le attività. Ospiti d'onore dell'incontro erano i ragazzi richiedenti Asilo, che sono ospitati nella Struttura Villanova Don Bosco, che erano presenti per portare la loro testimonianza e per partecipare alla triangolare di calcetto che si è svolta subito dopo.

 

saw_calcettoAl torneo hanno partecipato, oltre alla rappresentativa del Centro di Accoglienza di Sugano, i nostri alunni selezionati tra le classi quinte, una rappresentanza dei Vigili del Fuoco di Orvieto e la squadra di calcetto dell’azienda Vetrya. Le squadre si sono affrontate con grande impegno ed entusiasmo e dopo una fase di qualificazione è stata disputata la finale tra l'Istituto Scientifico e Tecnico guidata dai Prof. Bellocchio-Moscatelli-Rapaccini e la rappresentativa del Centro di Accoglienza guidata da Don Luca. Al termine il risultato ha visto vincitori i ragazzi di Don Luca alla presenza di numerosi alunni della Scuola Media Signorelli accompagnati dalla Professoressa Custodi. Ma la vera finale si è svolta al termine della manifestazione quando tutti giocatori si sono incontrati per ristorarsi e socializzare con vero spirito sportivo e di accoglienza.

 


 

 

Il liceo Majorana utilizza

zeroshell

per gestire la connettività degli utenti

 

neos  regione isuc  

Verso la cittadinanza europea

CERN2009_125.JPG