Un insieme di attività centrate sull’educazione alla pratica della cittadinanza consapevole e responsabile sia europea che locale e nazionale.

foto 1L’IISST di Orvieto anche quest’anno ha organizzato, in collaborazione con la Regione Umbria e l’Associazione Parlamento Europeo Giovani una General Assembly che ha coinvolto 72 studenti. Nella mattinata di giovedì 11 maggio 78 ragazzi delle scuole superiori di Orvieto, Acquapendente e Terni si sono recati a Perugia, presso la sede del Consiglio regionale dell’Umbria, per partecipare alla simulazione del Parlamento Europeo Giovani.

thumbIl Liceo Majorana vince il primo premio anche a Varsavia in un progetto europeo di educazione alla cittadinanza. Venerdì 5 Maggio a Varsavia nella splendida cornice dell’Accademia delle scienze noi, una delegazione di studentesse della classe 4S2, accompagnate dalla prof.ssa Cristina Laurenti, abbiamo ricevuto il PRIMO PREMIO del Concorso Internazionale promosso dall’Associazione GiovanIdee sul tema “Lavorare per l’Europa: diritto al futuro”.

thumb1Prima Commissione: “Audizione degli studenti del Liceo Majorana di Orvieto sul programma di lavoro della Commissione Europea 2017” – i ragazzi hanno partecipato al progetto PEOSCHOOL. Perugia, 19 aprile 2017: la Prima Commissione dell'Assemblea legislativa dell'Umbria, presieduta da Andrea Smacchi, ha ascoltato questa mattina in audizione alcuni studenti del Liceo “Majorana” di Orvieto che hanno illustrato le loro osservazioni al Programma di lavoro della Commissione europea per il 2017.

Selezione_145“Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario” (Primo Levi).
Resta ancora difficile guardare indietro e raccontare. Di fronte all’immane tragedia, non ci è dato comprendere, l’unico strumento per reagire al dramma è far sì che questo non possa mai più ripetersi.
Ciò che è giusto fare è conoscere, ricordare e ascoltare, ma se quanto ricordato nella Giornata  della Memoria resta soltanto un dato storico,

p0Il 1° premio del concorso agli studenti ella 5S2. Nella mattinata di lunedì 24 0ttobre 2016, si è svolta a Perugia la premiazione del Concorso Giovani Cittadini Europei. Gli studenti delle Classi premiate, e i loro insegnanti hanno incontrato i rappresentanti delle Istituzioni regionali nell'Aula del Consiglio Regionale dell'Umbria a Palazzo Cesaroni. I lavori sono stati aperti dalla Dr.ssa Elvira Busà, Segretario di A.I.C.C.R.E-Federazione dell'Umbria che aveva bandito il concorso,

1Nei giorni  11/12 novembre 2016 si è svolto a Bergamo il Convegno di studi in merito al progetto “Lavoriamo per l’Europa: diritto al futuro”. Entrambe le giornate si sono tenute in un’affascinante location della città alta: l’ex chiesa di Sant’ Agostino, oggi aula magna dell’Università di Bergamo.

eypTante volte è stato detto che i giovani di oggi ignorano i problemi dell'Europa, troppo lontani dalla loro piccola realtà per poter essere considerati. Per smentire questo luogo comune, il nostro Istituto si impegna ogni anno in progetti che consentono agli studenti di esercitare le competenze di cittadinanza e il Parlamento Europeo dei Giovani (PEG) è uno di questi.