Il Liceo Majorana ha da sempre scelto l'innovazione didattica come la dimensione con cui porsi all'interno dei processi. In questa sezione si vogliono raccogliere tutti i contributi di riflessione teorica, ma anche di progettazione reale dell'innovazione.

lockdowndebateLunedì 18 maggio gli studenti del Liceo Majorana hanno dato vita ad un appassionante dibattito on line. I ragazzi indossano giacca e cravatta, le ragazze una camicetta elegante. I loro volti sullo schermo appaiono emozionati, le labbra si muovono ripetendo il discorso a microfono spento.

unasolaragione

Il Liceo Scientifico Majorana di Orvieto, da sempre impegnato in progetti che sviluppano la cittadinanza attiva e consapevole, data l’impossibilità di realizzare, a causa delle misure restrittive, insieme alle altre scuole del territorio, la simulazione di Assemblea Generale del Parlamento Europeo, ha organizzato, all’interno dell’Istituto, un 

debate su temi relativi all’epidemia da Covid 19

Si confronteranno 2 squadre di 11 studenti ciascuna che dibatteranno pro e contro i seguenti topic:

1. Il modello lockdown dovrebbe essere seguito da tutti i Paesi che vogliono contrastare efficacemente la diffusione di epidemie.

2. I governi devono chiedere poteri straordinari per poter gestire al meglio l’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione dell’epidemia da Covid 19.

questo è il link

per seguire il dibattito


Una giuria di esperti dell’Associazione ApertaMente e di Vetrya Academy proclamerà la squadra che avrà saputo argomentare con maggiore chiarezza, efficacia e ricchezza di contenuti.

belcapoQuando inaspettatamente il 5 marzo ci siamo trovati fuori dalla scuola, nessuno sapeva bene cosa avremmo potuto fare e come. Certo le nuove tecnologie e i corsi svolti per acquisire l’alfabetizzazione digitale e imparare a utilizzare le diverse piattaforme, così come le classi virtuali, hanno permesso ai più di intervenire subito, per non lasciare nel più totale disorientamento gli studenti che si sono trovati improvvisamente a gestire il grande vuoto dovuto al lockdown.

teach 1820041 960 720Una formazione scientifica in una prospettiva internazionale e multiculturale con la metodologia CLIL

A partire dall’anno scolastico 2020-2021, l’I.I.S. Scientifico e Tecnico di Orvieto offrirà un ampliamento dell’offerta formativa per il primo biennio del Liceo Scientifico. Il “Liceo Scientifico con potenziamento internazionale” è orientato a una formazione e comunicazione interculturali che pongano l’accento sull’inglese,

Il Liceo Scientifico “E. Majorana” di Orvieto, da sempre favorevole a nuove sperimentazioni didattiche, in occasione del centocinquantesimo anniversario della nascita della Tavola Periodica di Mendeleev (1869), ha realizzato un progetto CLIL intitolato Discovering the periodic table nella classe 3L1 dell’indirizzo linguistico.CLIL

Il termine CLIL, introdotto da David Marsh e Anne Maljers nel 1994, è l’acronimo di Content and Language Integrated Learning. Si tratta di una metodologia che prevede l’insegnamento di contenuti disciplinari in una lingua straniera. Ciò favorisce sia l’acquisizione di contenuti disciplinari sia l’apprendimento della lingua straniera coinvolta.

Scuola e attualità: realtà tanto vicine ma che, talvolta, appaiono così distanti. Allora perché non provare a coniugarle, portando il telegiornale in classe? L'idea parte dal TGR Umbria che, IMG 7961coinvolgendo scuole di diverso ordine e grado nel territorio, ha pensato di proporre un modo tutto nuovo per avvicinare i giovani al mondo dell'informazione.
In onda tutti i mercoledì di maggio su Rai 3, nell'inserto mattutino di "Buongiorno Regione", il TIC (Telegiornale In Classe) ha visto i ragazzi delle scuole prescelte diventare giornalisti in piena regola:

criss digital skillsL’IISST di Orvieto è una delle dieci scuole umbre nonché uno di soli due istituti della provincia di Terni che sono stati selezionati per partecipare a CRISS, progetto di innovazione didattica sostenuto dalla Commissione Europea che ha come obiettivo la creazione di una piattaforma digitale per l’acquisizione, la valutazione e la certificazione delle competenze digitali nelle scuole secondarie.